Usreno.it
28/05/2016

Ciao SANDRO, l'ultimo saluto

Stamattina l'ultimo applauso

Un lungo ed intenso applauso, di una Molinella commossa, ha accompagnato la salma di Alessandro Montanari in una calda giornata di prima estate. Erano in tanti stamattina a salutare Sandro, dagli amici più stretti a coloro che l’avevano conosciuto e frequentato in modo meno assiduo. Il feretro, portato a spalla dai ragazzi dell’U. S. Reno con al seguito gli atleti delle varie categorie che Reno annovera nella sua struttura, è entrato in una chiesa affollata che ha seguito la cerimonia funebre con grande partecipazione. Don Federico, assistito all'altare da altri ex parroci e cappellani, fra cui Don Nino e Don Antonio, (punti fermi della sua educazione cattolica), nella sua omelia si è soffermato sull’esempio di generosità, di responsabilità, di fede religiosa che ha caratterizzato il percorso di vita, seppur breve, di Alessandro. Al termine della cerimonia, mentre lo staff di Reno procedeva con la bara a spalla, tutti in strada a scortare Alessandro fino al locale cimitero, verso l’ultimo prato verde della sua carriera calcistica.

(Antonio Michielon) da www.duecaffe.it